Oggi, ritrovare il contatto con la natura e vivere un’esperienza autentica sono diventati desideri sempre più diffusi. Per questo, la tua casa vacanze può rappresentare il rifugio ideale per chi cerca una fuga dal caos quotidiano e un soggiorno all’insegna del comfort e della rigenerazione.

 

Tuttavia, distinguersi nel mare magnum delle proposte di affitti online non è sempre facile. E’ vero, sempre più proprietari di case vacanze comprendono la convenienza di avviare un business nel settore affitti brevi e guadagnare un profitto ogni mese da un alloggio che, altrimenti, risulterebbe inutilizzato. La concorrenza è tanta, ma questo non dovrebbe scoraggiarti.

 

Scopri i nostri corsi e consulenze

 

Con le giuste strategie di digital marketing, potrai distinguerti dai competitor, attirare molti visitatori e ottenere interessanti profitti a fine mese. In questo articolo, ti guideremo alla scoperta di 7 consigli pratici per ottimizzare la tua presenza online, aumentare le prenotazioni e trasformare la tua casa vacanze in una struttura ricettiva di successo.

 

1. Crea un sito web accattivante e ottimizzato

 

Molti proprietari di case vacanze, che ci contattano per le nostre consulenze, sono convinti che sia sufficiente scrivere annunci sulle principali piattaforme OTA per attirare turisti nel proprio alloggio. Di certo, non devi sottovalutare la tua presenza su questi portali, ma dovresti curare anche la tua presenza online al di fuori di essi. Il tuo sito web è la vetrina digitale della tua casa vacanze.

 

Creane uno. Assicurati che sia visivamente accattivante, facile da navigare e ricco di informazioni. Utilizza immagini di alta qualità che mettano in risalto i migliori attributi della tua proprietà, includi descrizioni dettagliate e accurate e, soprattutto, fornisci un processo di prenotazione semplice e sicuro.

 

Scopri i nostri servizi di gestione

 

In questo modo, potrai ottenere nuove prenotazioni con pagamenti netti, senza dover calcolare la percentuale che devi lasciare alle piattaforme OTA.

 

2. Ottimizza il tuo sito web per i motori di ricerca (SEO)

 

Creare un bel sito web con una sezione per le prenotazioni in autonomia non basta. Devi fare in modo che sia rintracciabile dai tuoi futuri visitatori.

 

sponsorizzare casa vacanze affitto breve

Per far sì che il tuo sito web venga trovato dai potenziali ospiti, è fondamentale ottimizzarlo per i motori di ricerca come Google. Utilizza parole chiave pertinenti nei titoli, nelle descrizioni e nei contenuti del tuo sito web. Crea anche backlink al tuo sito web da altri siti web di alta qualità.

 

Ti consigliamo di affidarti a esperti sviluppatori web e copywriter per fare questo, in quanto il fai da te, a volte, non funziona.

 

3. Sfrutta il potere dei social media

 

I social media sono uno strumento prezioso per connetterti con potenziali ospiti e promuovere la tua casa vacanze. Crea profili sui principali canali di social media come Facebook, Instagram e Pinterest. Pubblica regolarmente contenuti accattivanti, come foto, video e storie, che mostrino la tua proprietà e la zona circostante. Interagisci con i tuoi follower, rispondi ai commenti e alle domande e gestisci le recensioni in modo professionale.

 

Non dimenticare di inserire nelle bio dei tuoi account il link al tuo sito o all’annuncio della tua casa vacanze sulla tua piattaforma OTA preferita.

 

4. Utilizza le campagne di pubblicità online

 

I contenuti organici, ovvero quelli che puoi pubblicare sui social gratuitamente, sono molto importanti per creare la tua presenza online e rendere partecipi i tuoi futuri visitatori della tua attività. Tuttavia, a volte possono entusiasmare gli utenti social ma non li spingono a prenotare presso la tua struttura. Questo perché si rivolgono a un pubblico molto ampio, che magari è appassionato di viaggi ma che non cerca un alloggio per il suo soggiorno.

 

sponsorizzare affitto turistico

Per individuare utenti alla ricerca di un alloggio per le vacanze, puoi sfruttare i post a pagamento. Le campagne di pubblicità online su piattaforme come Google Ads e Facebook Ads possono aiutarti a raggiungere un pubblico più ampio e mirato. Puoi creare annunci personalizzati in base a fattori come la posizione, gli interessi e il budget dei potenziali ospiti.

 

Anche in questo caso, consigliamo di contattare esperti Social Media Manager, in quanto le campagne pubblicitarie richiedono dispendio di denaro ed è bene sapere come si organizzano per non sprecare tempo e risorse.

 

5. Collabora con influencer del settore viaggi

 

Gli influencer del settore viaggi possono aiutarti a raggiungere un nuovo pubblico e aumentare la credibilità della tua casa vacanze. Si tratta di una strategia abbastanza costosa, per cui ti serve un po’ di budget. Tuttavia, esistono anche influencer piuttosto giovani che accettano collaborazioni in cambio di un soggiorno nella tua struttura ricettiva.

 

Ci raccomandiamo di scegliere attentamente gli influencer: devono avere un buon seguito di utenti reali (non comprati), molto coinvolgimento sul proprio profilo e devono realizzare contenuti di alta qualità. Per verificare questo, non limitarti alla lettura del numero di followers, ma verifica che i post mostrino molti like e, soprattutto, molti commenti. Collabora con influencer che condividono i tuoi valori e il tuo target di riferimento per creare contenuti sponsorizzati o per promuovere la tua proprietà ai loro follower.

 

6. Usa Google My Business

 

Oltre ai consigli già presentati, per dare una spinta in più alla tua strategia di digital marketing, ti consigliamo di integrare due strumenti fondamentali: Google My Business e Google Vacation Rentals.

 

marketing casa vacanze

Google My Business ti permette di creare una scheda gratuita per la tua casa vacanze su Google Maps e Ricerca. Potrai così inserire informazioni essenziali come la descrizione della struttura, le foto, i contatti e le recensioni degli ospiti, aumentando la visibilità della tua proprietà online e facilitando la sua scoperta da parte di potenziali clienti che effettuano ricerche su Google.

 

7. Usa Google Vacation Rentals

 

Google Vacation Rentals è invece una piattaforma dedicata specificamente agli affitti di case vacanze. Qui potrai creare un profilo dettagliato della tua struttura, completo di foto, descrizioni, prezzi e disponibilità. La piattaforma ti permette inoltre di gestire le prenotazioni direttamente online e di promuovere la tua proprietà attraverso campagne pubblicitarie mirate.

 

Seguendo questi consigli di digital marketing, puoi aumentare la visibilità della tua casa vacanze, attirare più ospiti e far crescere la tua attività. Ricorda che il successo nel marketing digitale richiede tempo, impegno e una strategia ben congegnata.

 

Continua ad aggiornare e ottimizzare le tue attività di marketing digitale per rimanere all’avanguardia nel settore dei viaggi e scopri i nostri corsi per proprietari di case vacanze in cui spieghiamo nel dettaglio come gestire al meglio la propria struttura online.