Airbnb modifica prenotazione: ecco come fare

Fantastico, hai ottenuto una prenotazione e ora l’ospite si trova all’interno del tuo appartamento. Solitamente non ci sono cambiamenti relativi alla durata del soggiorno, ma a volte capita. Sia tu che il viaggiatore potreste avere necessità che vi spingano a richiedere di accorciare o allungare la permanenza. Cosa fare in questi casi?

 

Oggi parliamo di Airbnb modifica prenotazione: scopriremo come si fa a modificare una prenotazione sul famoso portale americano, sia dal lato dell’host che da quello dell’ospite. E’ importante conoscere entrambe le modalità perché capita che il guest non sia pratico e ti chieda come fare! Saper rispondere velocemente è importante per evitare di perdere del denaro! Valuteremo poi alcuni casi particolari, ad esempio cosa succede se cambi i prezzi prima di una modifica.

 

Allora, vuoi scoprire di più su questo argomento? Allora continua a leggere fino alla fine questo articolo! Ti daremo anche qualche spunto pratico tratto dalla nostra esperienza di gestione appartamenti e dalle consulenze che facciamo ai proprietari per ottimizzare i loro rendimenti! Iniziamo.

Host modifica prenotazione

Partiamo dal punto di vista di chi gestisce. Come si modifica una prenotazione quando l’ospite è già dentro casa tua? Durante i nostri corsi di formazione dedicati a chi vuole aumentare i propri guadagni, ci capita di spiegare questo aspetto non solo in vista di quei casi in cui sia l’host a dover modificare la prenotazione, ma anche quando questa operazione sia richiesta dal guest. Eh si, perché a volte l’ospite è alle prime armi, e non sapendo dove mettere mano può chiedere aiuto a te. Essere rapidi a rispondere significa cogliere al volo l’opportunità di fare bella figura, magari allungando un soggiorno prima che l’ospite cambi idea.

 

 

Dunque, vediamo come fare. Per prima cosa devi andare su “prenotazioni”, che è una delle voci del menu in alto della scrivania di Airbnb. Una volta cliccato, ed individuata la prenotazione in oggetto, devi cliccare su “dettagli” e quindi su “modifica o cancella una prenotazione”. Seleziona quindi la voce che riguarda le modifiche e clicca su “invia modifica”.

 

A questo punto si presentano due possibili scenari:

  1. L’ospite accetta. In questo caso l’importo totale della prenotazione verrà corretto in aumento o in diminuzione. Mi raccomando, come abbiamo sottolineato in un altro nostro articolo (Airbnb non paga? Ecco come fare), se la modifica è in aumento assicurati che l’ospite invii il denaro entro pochi giorni, in caso contrario rischi che rimanga bloccato l’intero pagamento, e non solamente quello aggiuntivo! Se la modifica è in diminuzione invece, e l’importo totale ti era già stato inviato, la differenza ti verrà decurtata alla prossima prenotazione.
  2. L’ospite rifiuta o non risponde. In questo non succede nulla, e tutto rimane com’è.

 

Modifica per gli ospiti

come fa un ospite a cambiare dateConoscere come fare una modifica prenotazione Airbnb dalla parte degli ospiti ti può essere molto utile sia quando sei tu a viaggiare, sia quando vuoi dare suggerimenti ad un tuo guest in difficoltà. E’ vero che puoi sempre fare tu la richiesta di modifica al suo posto, ma sapergli indicare come fare dal suo account ti farà fare bella figura, facendoti sembrare un esperto della piattaforma.

 

Vediamo allora come si fa. Per prima cosa bisogna andare su “viaggi” e individuare il soggiorno. Una volta selezionato, vai su “mostra dettagli” e fai click su “modifica o cancella”, vai avanti e seleziona “modifica prenotazione”. Una volta fatto, non ti resta che premere su “continua” ed inviare la richiesta. Il passaggio seguente è identico alla versione per host, con la differenza che se il soggiorno viene esteso, sarai chiamato a pagare subito la differenza.

 

Casi particolari da conoscere

Ci sono dei casi particolari che possono verificarsi ed è bene conoscerli. Cosa fare ad esempio se ti rendi conto di aver sbagliato qualcosa nella modifica? Se le date sono già trascorse non ci puoi fare nulla, ma se devi rettificare una modifica appena fatta, allora basterà ripetere i passaggi precedenti rimuovendo la richiesta appena fatta, e creandone una nuova.

 

 

E se da quando è stata fatta la prenotazione hai cambiato i prezzi giornalieri e l’ospite ti fa una richiesta di estensione, quale valore si considera? In questo caso prevale sempre l’ultimo prezzo valido, quindi quello più recente. Se poi dovrai chiedere del denaro aggiuntivo, magari perché queste modifiche ti hanno procurato dei disagi, potrai sempre farlo accedendo al centro soluzioni di Airbnb.

 

modifica della prenotazione per un hostUn altro caso particolare è rappresentato dall’effetto che una modifica può avere sugli sconti settimanali o mensili. Ipotizziamo ad esempio che il tuo ospite avesse prenotato per 8 giorni beneficiando di uno sconto di 100€ per il fatto che la permanenza superava la settimana. Se ora il guest ti chiede di ridurre di 2 giorni la prenotazione e tu accetti, è vero che riceverai meno soldi, ma è anche vero che egli dovrà rinunciare al buono sconto. In certi casi, potrebbe addirittura arrivare a pagare di più… soggiornando di meno! Lo stesso discorso, al contrario, si può dire per le estensioni della permanenza. Potrebbe accadere che allungando il soggiorno l’ospite acceda a sconti che inizialmente gli erano preclusi.

 

Turidea: come ti possiamo aiutare a guadagnare di più

Leggendo questo articolo, ti sarai sicuramente reso conto che sono tanti gli aspetti da conoscere per utilizzare al meglio una piattaforma come Airbnb. Se vuoi scoprirne altri, sul nostro blog trovi tanti spunti gratuiti. Se invece vuoi avere accesso a contenuti personalizzati, oppure non hai più tempo e vuoi delegare queste attività a qualcun altro, allora ti possiamo aiutare! Ecco come:

 

Forse non lo sai, ma abbiamo messo a tua disposizione anche una lunga serie di video gratuiti che puoi vedere sia sul nostro sito, che sul canale YouTube Turidea! Approfittane!

By |2020-11-13T16:54:27+00:0024 Novembre 2020|Blog|

Leave A Comment