Torniamo a parlare di costi di gestione di una casa vacanze, in quanto si tratta di uno degli argomenti più richiesti nelle nostre sessioni di assistenza rapida per host. In passato abbiamo già parlato di come si calcolano le spese di una casa vacanze.

 

Oggi ci occuperemo invece di una distinzione importantissima, ovvero quella tra costi fissi e costi variabili. Per la tua attività nel mondo degli affitti brevi questa differenza è fondamentale, in quanto ti consente di non avere alcuna sorpresa quando devi fare i conti a fine anno di quello che ti resta in tasca. Continua a leggere e scopri di più sui costi fissi e variabili per host.

 

Ti piacciono i video informativi? Allora ricordati di dare anche un occhiata al nostro canale YouTube Turidea per vedere sempre tantissimi nuovi contenuti sul mondo degli affitti brevi!

Cosa sono i costi fissi?

costi fissi cosa sonoPartiamo da quelle spese che sono più facili da prevedere, ovvero i costi fissi di una casa vacanze. Intanto, cominciamo da una breve ed esaustiva definizione: con il termine spese fisse intendiamo tutti quei costi che non variano in base al numero di prenotazioni che ricevi.

 

Si tratta di somme di denaro che dovrai pagare a prescindere da quanti ospiti alloggeranno nella tua casa vacanze. Ecco una check list dei costi fissi di un alloggio che presentiamo anche durante i nostri corsi di formazione per proprietari:

 

  • rate del mutuo, ove previste;
  • imposte come l’IMU e la TARI. La prima è l’Imposta Municipale Unica, ovvero la tassa sulla seconda casa. Essa varia in base alla posizione geografica dell’alloggio e alla sua categoria catastale. La TARI è invece la tassa comunale sui rifiuti che vale su tutti gli immobili;
  • spese condominiali;
  • assicurazione sull’alloggio in caso di danni agli inquilini o di altri agenti esterni;
  • utenze che non dipendono dalla presenza di inquilini, come canone TV e telefono.

 

 

Cosa sono i costi variabili?

Passiamo ora alla seconda categoria di costi, un po’ più insidiosa in quanto, come dice la parola stessa, variano in base al numero di prenotazioni e ospiti che alloggiano nella tua casa e quindi non sono così facilmente prevedibili.

 

I costi variabili sono quelle spese che aumentano all’aumentare delle visite nel tuo appartamento. Come per la precedente categoria, ti forniamo una comoda check list nel caso tu voglia calcolarli per elaborare la tua strategia di prezzo della casa vacanze:

 

  • utenze che variano in base alla presenza di inquilini. Tra queste luce, gas, riscaldamento, acqua…
  • spese legate agli acquisti per la casa e gli ospiti, come kit di benvenuto o la stampa di materiale informativo;
  • tasse sui guadagni. Ciò che versi nelle casse dello stato varia in base a quanto reddito riesci a generare con la tua casa vacanze;
  • costi della pulizia della casa vacanze. Con il Covid, le normative per l’igienizzazione dell’appartamento si sono fatte più stringenti e devi garantire ancora più pulito ai tuoi ospiti. Se ti affidi a un’azienda esterna, dovrai pagare il servizio. Se invece ci pensi tu personalmente, comunque dovrai considerare il costo dei prodotti e del tempo che impieghi per pulire.
  • costo di un property manager, qualora lo prevedessi. Te ne serve uno? Dai un’occhiata al nostro servizio di Gestione completa o parziale dell’alloggio;

 

Costi imprevisti: cosa e quali sono?

costi imprevistiAggiungiamo una terza categoria di spese, la più antipatica di tutte, ma che con un po’ di accortezza a volte si può evitare. Ci riferiamo ai costi imprevisti, ovvero quell’insieme di spese che non puoi calcolare in quanto si presentano all’improvviso.

 

Quando si gestisce una casa vacanza bisogna mettere in preventivo l’insorgenza di malfunzionamenti o danni. Si tratta di avvenimenti spiacevoli che possono compromettere la crescita del tuo business. Infatti, nessun ospite vuole alloggiare in una casa dove non funziona l’acqua calda o l’elettricità.

 

In quanto host, devi garantire il miglior soggiorno possibile ai viaggiatori. Quindi devi intervenire tempestivamente per risolvere qualsiasi problema, anche se tutto questo ha un costo.

 

A cosa serve calcolare costi fissi, variabili e imprevisti?

Durante i nostri corsi per proprietari che vogliono diventare gestori professionisti, ci teniamo a sottolineare le ragioni per cui devi tenere bene sotto controllo tutte le spese della tua casa vacanze.

 

Innanzitutto, lo devi fare per non perdere soldi. Se i costi sono maggiori dei guadagni, allora stai sprecando denaro e non ha senso proseguire con la tua attività. Anche qualora i guadagni fossero positivi ma troppo bassi, staresti solo sprecando tempo e soldi.

 

 

Un’altra causa per cui si può perdere denaro è una strategia di prezzo superficiale. Magari svendi il tuo appartamento sperando di attirare più ospiti. Oppure, guadagni poco perché non riesci ad attirare il giusto numero di clienti. Forse i servizi del tuo appartamento vanno adeguati? La comunicazione è da migliorare? E che dire degli annunci: sono ottimizzati?

 

Non temere, noi di Turidea possiamo darti una mano in qualsiasi ambito della tua attività di host. Non esitare a contattarci o a visitare i corsi e consulenze presenti nella Turidea Academy, il marketplace pensato per chi gestisce case vacanza.

 

costi variabili cosa sonoUn altro consiglio che diamo ai nostri clienti, è quello di costituire un fondo di sicurezza. A fronte di spese che possono rimanere più o meno costanti o variare all’improvviso, questo strumento ti aiuta a reagire riducendo le difficoltà ad esse legate. In effetti, è strategico avere della liquidità pronta da impiegare in caso di guasti, rotture o danni: un ospite valuta positivamente la tua pronta reazione a questi imprevisti.

 

Conclusioni

Gestire un alloggio affittato a turisti non è mai semplice, soprattutto quando si parla di bilanci. Se hai poco tempo da dedicare al calcolo delle tue spese o qualora avessi bisogno di una mano per gestire la tua casa vacanze, noi di Turidea possiamo offrirti diverse soluzioni:

 

 

Scopri tutti gli altri servizi sul nostro sito e visita anche il canale Youtube Turidea per avere accesso a tanti video informativi di approfondimento sugli affitti brevi!