Hai mai pensato di usare i social network per promuovere l’affitto della tua casa vacanze? Forse sì, ma magari non sai esattamente come, e se ci sono degli strumenti appositi per fare pubblicità al tuo alloggio correttamente. Ecco perché abbiamo deciso di approfondire l’argomento in questo articolo.

 

I social network sono tra gli strumenti di web marketing più convenienti, ma vanno saputi usare. Ecco perché ne parliamo spesso nei nostri corsi di formazione per proprietari. Con investimenti minimi ogni mese e un po’ di attenzione alla strutturazione dei post è possibile ottenere ottimi risultati.

 

Non esitiamo ulteriormente e cominciamo a parlare di social network e affitti brevi: come utilizzarli al meglio.Ricorda di seguire anche il nostro canale YouTube Turidea, dove troverai molti video utili sul mondo degli affitti brevi.

Perché usare i social network per promuovere un affitto?

gestire offerte eventiI social network sono strumenti molto utilizzati dalle persone durante il giorno. Si stima che in media trascorriamo su queste piattaforme più di due ore quotidianamente. Sai cosa significa questo?

 

Lo ribadiamo spesso durante le nostre consulenze personalizzate: i social network raccolgono milioni di potenziali turisti interessati al tuo alloggio. Ogni persona che entra sul proprio account e incrocia un tuo contenuto potrebbe pensare un giorno di trascorrere del tempo nella tua casa vacanze.

 

Le opportunità di trovare nuovi ospiti dunque ci sono, a fronte di costi ridotti, se non nulli: infatti, l’iscrizione ai social network è completamente gratuita, così come la possibilità di pubblicare contenuti inerenti alla tua attività. Se poi decidi di renderli più visibili e aumentare le possibilità che nuove persone li vedano, basta investire piccole somme di denaro in advertising.

 

Solitamente è il social network stesso a individuare tra la moltitudine di iscritti alla piattaforma chi potrebbe essere più interessato al tuo annuncio di affitto. Una volta selezionate queste persone, mostrerà loro il post che hai condiviso e le inviterà a cliccare sul tuo sito web o sull’annuncio della tua casa vacanze.

 

Questa è una spiegazione resa molto semplice. In realtà, dietro alla pubblicazione e sponsorizzazione dei contenuti sui social, c’è un ragionamento strategico molto approfondito. Non per forza bisogna pubblicare spesso e investire tanti soldi per attirare nuovi ospiti. Serve una certa dose di attenzione. Ecco quindi alcuni consigli per usare i social network per promuovere il tuo affitto.

 

Condividi contenuti di qualità

perché usare socialScatta ottime foto e registra video di qualità. Le immagini devono essere ben nitide e in grado di attirare l’attenzione. Anche la caption, ovvero la parte testuale dei post deve essere ben curata, in linea con il messaggio che vuoi trasmettere. Evita di scrivere troppo, di sembrare arrogante e, soprattutto, gli errori di grammatica!

 

Aggiungi ai contatti i tuoi ospiti

Per fidelizzare gli ospiti che hai già accolto nella tua casa vacanze, aggiungili agli amici o comunque ai tuoi contatti. Non solo è un modo per far capire loro che hai apprezzato la loro presenza nella tua casa, ma anche per invitarli a interagire con i tuoi contenuti. Se lasciano commenti positivi sotto i post, questi verranno visualizzati da più persone, e altri utenti saranno stimolati a visitare la tua casa vacanze.

 

Rendi visibili le informazioni utili sulla casa vacanze

Non dimenticare di inserire il luogo in cui si trova la tua abitazione (sotto i post e nelle biografie degli account), insieme ai link utili per prenotare un soggiorno nel tuo alloggio. Fai in modo che questi ultimi siano sempre ben visibili e cliccabili (quindi non inserirli nelle caption di Instagram!).

 

Promuovi le offerte o gli eventi

Quando si avvicinano i periodi delle vacanze, come agosto, Pasqua, Natale e ponti sparsi durante l’anno, non dimenticare di pubblicare più spesso sui social. Inoltre, se dovessi prevedere una promozione in un certo periodo dell’anno, ricorda di comunicarla attraverso un post, possibilmente sponsorizzato.

 

Comunica con il pubblico

Quando degli utenti commentano i tuoi contenuti, rispondi sempre, anche se non stanno ponendo una specifica domanda. Scrivi qualcosa di gentile, oppure, se non ti hanno offerto uno spunto per avviare una conversazione, limita a inserire un emoticon nel commento. Così, l’algoritmo dei social, notando una certa attività sotto i tuoi post, li farà comparire più spesso nei feed degli altri utenti.

 

 

Pubblica spesso

Pubblicare spesso significa dimostrare all’algoritmo dei social che sei un utente attivo e che sai attirare l’attenzione degli altri utenti. Per questo, come abbiamo detto, il social network ti premierà mostrando i tuoi contenuti a molte persone.

 

Hashtag e geolocalizzazione

Non dimenticare di inserire gli hashtag sotto ai tuoi contenuti. Limitati a 7 o 8, non di più, altrimenti il tuo post viene catalogato come spam. Inserisci hashtag popolari e altri meno noti, per aumentare le possibilità di rendere popolare il tuo contenuto.

 

Tra i più popolari del settore trovi #affittibrevi #vacanze #casavacanze #relax e #airbnb.

 

Per quanto riguarda la geolocalizzazione, ricorda sempre di inserire il luogo dove si trova la tua casa. Chi visiterà la pagina che raccoglie i contenuti delle persone che sono state in quel posto, vedrà anche la tua casa vacanze.

Usa le emozioni

Non fare troppo il “venditore”. Piuttosto, parla delle esperienze che gli ospiti possono vivere grazie al tuo appartamento turistico. Soffermati sul comfort che troveranno, sulla vista dal balcone, sulle attività nei dintorni, sul territorio. Fai venir voglia ai viaggiatori di visitare il luogo in cui ti trovi, scegliendo proprio te come host.

 

Alcuni errori da evitare sui social network

condividere contenuti di qualitàCi sono alcuni passi falsi che devi assolutamente evitare:

  • Non usare il profilo o la pagina della casa vacanze per pubblicare i tuoi contenuti personali. In questo modo risulteresti poco professionale;
  • cura attentamente l’estetica dei post per attirare l’attenzione, non pubblicare un contenuto se non ti sembra bello e interessante;
  • non trascorrere tanti giorni senza pubblicare, cerca di essere costante;
  • non rispondere male ai commenti negativi;
  • non usare tutti i social network allo stesso modo. Ognuno ha un suo target di riferimento che devi conoscere e sfruttare, ma anche un suo stile di comunicazione (es: Facebook predilige il testo, mentre su Instagram si dà più peso a immagini e video).

 

Conclusioni

Ora che conosci i consigli per usare i social network per promuovere il tuo affitto, è il momento di mettere in pratica tutti gli insegnamenti. Speriamo di essere stati esaustivi, ma se volessi approfondire, sappi che possiamo supportarti con altri nostri servizi personalizzati:

 

 

Questi sono solo alcuni dei nostri servizi, se vuoi continuare ad imparare, scopri i tanti video che abbiamo pubblicato sul canale YouTube Turidea!